Rating di legalità per le imprese

Il rating di legalità è rilasciato dall’Antitrust alle imprese iscritte nel registro delle imprese da almeno due anni e che abbiano un fatturato di almeno due milioni di euro nell’anno precedente la richiesta di rating.

Il rating ha un range variabile da una a tre “stelle” in ragione del possesso dei requisiti generali e premiali previsti dal regolamento AGCM  n. 24075/2012.

Il possesso del rating consente all’impresa di godere di premialità in sede di valutazione del progetto presentato per la partecipazione ad un appalto pubblico e contribuisce a ridurre i costi che l’impresa sostiene per l’accesso al credito bancario o alle polizze assicurative